Niente di particolare

Immagine

Insomma, questo è il punto di vista “fluo” che ho dalle finestre del mio ufficio.

In questo momento scroscia un acquazzone autunnale sulle lamiere del fabbricato davanti a me, alla faccia di questo Maggio e alla faccia mia.

Mentre mi godo il frastuono in sottofondo, ripenso a questa giornata e ai sorrisi che mi ha regalato, alla bella soddisfazione di lavorare con persone che ti aiutano invece di ostacolarti.

Messo l’ultimo punto a questo articolo metterò la prua dell’auto verso Genova e mi andrò a godere una serata in famiglia.

Niente di particolare, si diceva qualche anno fa: lavoro, casa, famiglia… e invece no.

Niente di particolare un cazzo.

Sono un uomo fortunato. E me lo ricordo tutti i giorni. Ci provo…

Chissà che si mangia stasera a casa…

Annunci

2 comments

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...