immagine Un noce mi disse

Un noce mi disse

Se unissi i puntini luminosi di tutte le finestre che la mia valle mi accende, al di là dello schermo del pc, quale immagine risulterebbe?
Un Aurelio ormai vecchio e felice della sua lunga vita? Un coccodrillo ferito che si batte in una pozza di acqua dolce e sangue? Un tranquillo presepe in cui si nasconde un serial killer?
Che ne so amici miei, qui fa fresco e la bottiglia è di quelle buone, pertanto…qualunque cosa vogliano dire quelle piccole luci bianche e arancioni, non voglio saperlo.
Non mi interessa.
Come quella volta che un noce mi guardò, fissandomi severo, nel bel mezzo di un pomeriggio sonnacchioso.
“Ho una cosa importante da dirti” mi disse
“Fottiti” gli risposi
“Insisto. Tu non ti rendi conto…” ribatté
“Forse non ti è chiaro. Il mio segreto è proprio questo: non voglio rendermi conto.” cinico risposi.

Ci restò male, con la faccia da albero, legnosa, poco espressiva e, sono sicuro, con la convinzione che io fossi nel torto.

Non avevo mai dato retta agli alberi. Non avevo intenzione di iniziare a farlo.

Annunci

3 commenti

  1. … penso che quel noce ti stia ancora aspettando per comunicarti ciò che vuole!! Quando volete la nostra porta è sempre aperta 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...