Frequenze e Partenze

LaChimicaDelleLettere

Frequenze e Partenze

Elettroni che vanno su e giù, da un livello energetico all’altro, onde elettromagnetiche, quanti di luce.
In fondo di questo sono fatti i colori. Appaiono e scompaiono dall’esistenza da un attimo all’altro, senza orari, senza scadenza, immortali ed ambigui tra materia ed energia.
Vibrano, ciascuno col suo passo, con la sua frequenza di oscillazione, si mescolano e si separano secondo precise leggi fisiche che regolano l’Esistenza. Pure la loro, che va e viene come l’onda del mare.
Un tempo le ho studiate queste leggi e, con gli anni, le ho completamente dimenticate assieme ad un sacco di altra roba che la mia memoria non usa più.
Io dentro sono blu. Un blu scuro, uno di quelli che sta bene la sera, quando la brezza arriva a stemperare i pensieri surriscaldati dalla giornata lavorativa.
Blu scura e’ la mia cravatta buttata sul letto, gessato blu il mio vestito, che non vedo…

View original post 248 altre parole

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...